Biblioteca

Elenco dei Test effettuati nel mondo:

  • Aumento della resistenza superficiale del calcestruzzo
    Il test dimostra un aumento della durezza superficiale del calcestruzzo trattato con Radcon Formula#7® (da 6 gradi a 8 gradi della scala Moh).
    (WARNOCH HERSEY ENGINEER CANADA - 20/01/89)
  • Penetrazione
    Un test recente determina una media di 16 mm. di penetrazione in un calcestruzzo maturato dopo 14 giorni. Dopo i 28 giorni di maturazione raccomandati, la penetrazione raggiunge i 20 mm.
    (WARNOCH HERSEY ENGINEER CANADA 20/01/89), (E. ERC - NORTH DAKOTA UNIVERSITY - U.S.A. - 15/03/1995)
  • Assorbimento dell’acqua
    Il test con pipetta dimostra che dopo un assorbimento iniziale, il tracciato di assorbimento si appiattisce.
    (UNIVERSITA’ DI BOLOGNA)
  • Aumento dell’adesione di una malta trattata con Radcon Formula#7®
    Il risultato del test è di un aumento della aderenza del 27,5%.
    (COLUMBIA UNIVERSITY 26/06/86)
  • Aumento della resistenza alla rottura di una malta trattata con RADCON # 7
    Il test dimostra un aumento del 53,35% della resistenza alla rottura dei campioni trattati rispetto a quelli non trattati.
    (COLUMBIA UNIVERSITY 31/07/86)
  • Non tossicità
    L’analisi spectografica mostra che nessun componente del RADCON # 7 è conside rato pericoloso per l’uomo o per l’ambiente.
    (SMITH EMERY & Co. CHIMICAL LABORATORY - CALIFORNIA - U.S.A. - APRILE 1989)
  • test di cessione e di coltura
    Il test di cessione e di coltura prova la compatibilità con acqua potabile.
    (U.S.L. di Modena - 1996), (SYDNEY WATER - 1996), (SINGAPORE TESTING - 1990)
  • Non infiammabilità
    Il test rivela che il punto di ebollizione del RADCON # 7 è di 214° F. La fiamma si estingue e quindi si può considerare non combustibile.
    (SMITH EMERY & Co. CHIMICAL LABORATORY - CALIFORNIA - U.S.A. - 02/04/79)
  • PH del RADCON # 7
    Noi sappiamo che il valore massimo di alcalinità è 14. Il PH del RADCON # 7 è ugualmente elevato ed è pari a 11,7 PH. Questo significa fermare la degradazione ripristinando l’alcalinità della struttura.
    (WARNOCK HERSEY LTD - CANADA - 20/01/89)
  • Test di barriera agli ioni di cloro
    Il RADCON # 7 riduce del 98,8% l’entrata degli ioni di cloro sulla struttura in calcestruzzo.
    (BOCA REPORT 79-12 - ILINOIS - USA), (UNIVERSITY OF NORTH DAKOTA), (SINTEF - SCANDINAVIA - 1995), (WARNOCK HERSEY - CANADA)
  • Permeabilità al vapore d’acqua
    La perdita di umidità sotto forma di vapore varia tra l’81% e il 91%. Mentre per il campione non trattato la percentuale è del 96%. Questo è dovuto al fatto che parte della umidità assorbita è utilizzata per re il gel.
    (WARNOCK HERSEY - CANADA - 1989)
  • Test di resistenza ai cicli di gelo e disgelo
    L’Associazione Cement Portland ha sottoposto il campione trattato a ben 300 cicli col risultato di nessuna delaminazione superficiale.
    L’Autostrade S.p.A. ha sottoposto alle sue prove standard di 50 cicli un campione in C.A. trattato con il risultato di “calcestruzzo integro”.
    (PORTLAND CEMENT ASSOCIATION/78 - USA), (AUTOSTRADE S.P.A. - ITALY - 1993), (WARNOCK HERSEY - CANADA - 20/01/89)
  • Test di adesione del bitume al calcestruzzo trattato
    Il test dimostra un aumento di adesione tra il calcestruzzo e conglomerato bituminoso a caldo.
    (FEDERAL HIGHWAY ADUMSTRATION - U.S.A. - APRILE 1984)
  • Test di resistenza allo scivolamento
    RADCON # 7 mostra un lieve aumento della resistenza allo scivolamento sul calcestruzzo, migliorando la situazione durante le frenate delle auto.
    (WARNOCK HERSEY LTD - CANADA)
  • Resistenza chimica
    Il test mostra che in generale il RADCON # 7 non è stato studiato per opporsi ai prodotti chimici altamente aggressivi. RADCON # 7 non è nemmeno un prodotto repellente, comunque si comporta molto bene con i prodotti petroliferi (oli e benzine) rendendo più facile la pulizia ed eliminazione dei residui che rimangono assorbiti in superficie. Comunque i derivati del petrolio non comportano una diminuzione delle caratteristiche impermeabili del RADCON 7.
    (WARNOCK HERSEY - CANADA - 1989)
  • Test di abrasione superficiale su calcestruzzo e lastra PROMAT
    Aumenta la resistenza del 28%.
    (LABORTEC - ITALIA - 1996)
  • Test di prove di urto da corpo molle su lastra PROMAT
    Aumenta la capacità di resistenza alla rottura del 30%.
    (LABORTEC - ITALIA - 1996)
  • Studio sulla corrosione delle armature metalliche del calcestruzzo in campioni trattati con silani e con RADCON # 7
    Lo studio mette in evidenza che i silani hanno un risultato positivo immediato essendo repellenti, ma che diminuiscono l’effetto barriera dopo alcuni mesi per il loro deterioramento.
    Il RADCON # 7 all’inizio sembra dare dei risultati inferiori, ma questi migliorano con il tempo, i campioni non mostrano aumenti del deterioramento iniziale anche al termine del test. Ciò lascia supporre che la soluzione migliore è il trattamento del RADCON # 7 abbinato ai silani. Ma se esistono problemi di ordine economico e quindi si deve scegliere, il prodotto più valido nel tempo è certamente il RADCON # 7.
    (BUILDING RESEARCH CENTER - UNIVERSITY NEW SOUTH WALES - SYDNEY)
  • Test di permeabilità del campione trattato dopo aver provocato una fessurazione in modo artificiale
    L’Università di Bologna con una macchina speciale che simula l’apertura, nel campione, di una fessura in modo lento ma violento è riuscita a dimostrare che il gel, una volta formato, blocca l’infiltra zione di acqua fino ad una apertura di 1,30 mm. In cantiere l’esperienza RADCRETE ha dimostrato il bloccaggio d’acqua anche al verificarsi di fessure di 2 o 3 mm. di larghezza (dopo un terremoto).
    (UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI BOLOGNA - DIPARTIMENTO DI CHIMICA APPLICATA E SCIENZA DEI MATERIALI - 23/12/95)
  • Gradimento tecnico dell’Australian Building System Appraisal Council Limited
    È l’approvazione dell’ente più importante nel settore dell’edilizia in Australia. Non ha fini di lucro ed è indipendente. La sua opinione è determinante per partecipare a lavori pubblici in Australia.
    (ABSAC - TECHNICAL OPINION 193)
  • Laboratorio dell’Università di Sydney
    Nel 1994 è stata fatta una serie di test di laboratorio per valutare le caratteristiche del RADCON # 7. La conclusione è stata molto positiva come si può leggere dai documenti.
    (UNIVERSITY OF NEW SOUTH WALES)
  • Controllo di cantieri trattati con RADCON # 7
    Sempre per meglio valutare il RADCON # 7 si sono presi in esame alcuni cantieri vecchi di almeno 5 anni. L’esito è stato positivo.
    (UNIVERSITY OF NEW SOUTH WALES)

Reperibilità dei test: http://www.radcrete.com.au/library.

'Radcon Formula # 7 ® è il marchio registrato di Radcrete Pacific Pty Limited'