Come impermeabilizza Radcon

In sintesi:

Le principali fasi del processo sono:

  1. Radcon Formula#7® è applicato al cls;
  2. RadconFormula#7® reagisce con l’idrossido di calcio ed altri ioni per formare un gel di idrato di silicato di calcio ad alta concentrazione(high ratio CSH gel);
  3. Il gel ad alta concentrazione di calcio reagisce con la CO2 per formare CaCO3 gel a bassa concentrazione di Calcio;
  4. Il gel a bassa concentrazione di calcio reagisce ancora con l’idrossido di calcio per ottenere un gel di idrato di silicato di calcio ad alta concentrazione. Il ciclo continua all’infinito fino a che ci sarà acqua, calcio o altri ioni e diossido di carbonio a disposizione. Lo studio del ciclo virtuoso del Radcon Formula#7®eseguito dallo CSIRO è importante per due aspetti:
    • Scientificamente viene confermata la nostra asserzione della impermeabilità per la vita (life time) del calcestruzzo ottenuta con il Radcon Formula#7®;
    • Secondariamente attraverso le foto SEM di questo processo ciclico noi possiamo stabilire se nel cantiere è stato utilizzato il vero RADCON # 7 come da capitolato. Se il prodotto è stato sostituito, diluito o applicato senza le indispensabili annaffiature, verrà certamente rivelato dall’esame del SEM.

Il circolo vizioso del Radcon Formula#7®:

La spiegazione chimica che segue è un estratto da “Esperimenti sul circolo virtuoso del RADCON Formula#7®” eseguito dal CSIRO (Autorità di test del Governo Federale Australiano).

Il Radcon Formula#7® è un metodo molto innovativo per l’impermeabilizzazione del cls che funziona basandosi su principi molto interessanti come spiegato di seguito.

La base della reazione biochimica è costituita da un “agente modificatore” che rende possibile, velocizza o rallenta la reazione chimica senza subire alterazioni per tutta la vita del cls.

Per sigillare nuove fessurazioni il Radcon Formula#7® deve produrre più massa di quando si è formato originariamente dopo il trattamento. Esso deve poter “crescere”.
Noi sappiamo che i costituenti del RadconFormula#7® sono principalmente i silicati e la modificazione biochimica brevettata.

Quando il Radcon Formula#7® è applicato secondo le istruzioni, esso penetra nel calcestruzzo e i silicati reagiscono con gli ioni metallici disponibili, primariamente calcio sottoforma di idrossido di calcio (un sottoprodotto dell’idratazione del cemento). A questo stadio Radcon Formula#7® è altamente reattivo e crea un complesso gelatinoso di idrato di silicato di calcio.

Si sa che durante l’idratazione del cemento si forma dell’idrato di silicato di calcio del quale ci sono milioni di permutazioni, le quali costituiscono la matrice del cls.
Il nostro gel biochimico è comunque diverso e cresce quando è in contatto con acqua e blocca il suo passaggio nella profondità del cls.

Non passa molto tempo che la CO2 presente nell’atmosfera estrae un po’ di calcio dalla matrice per formare carbonato di calcio (CaCO3). Il carbonato di calcio è una massa inerte biancastra scarsamente solubile che riempie i pori e capillari e le fessure riducendo la permeabilità del cls. Comunque, il problema normalmente associato con la CO2 è il fenomeno della carbonatazione del cls. Il perché questo non sia un problema nella reazione con il Radcon Formula#7®, è spiegato qui di seguito.

Come è stato precedentemente detto, la CO2 atmosferica estrae Calcio dal gel riducendone la quantità al suo interno (low ratio CSH gel). In questo stato il gel è “reattivamente pronto” e cercherà di afferrare nuovi ioni di calcio per ritornare in equilibrio.

Quando l’acqua entra nel calcestruzzo il cemento continua ad idratarsi e attraverso il processo di diffusione, il calcio si muoverà da aree ad alta concentrazione a quelle a bassa concentrazione (osmosi). Il gel a basso contenuto di calcio (low ratio CSH gel) reagirà con questo nuovo calcio disponibile e formerà un nuovo gel ad alta concentrazione di calcio (high ratio CSH gel). Questo reagirà nuovamente con la CO2, perderà nuovamente calcio e il ciclo continuerà all’infinito.

La carbonatazione è normalmente considerata pericolosa per il calcestruzzo perché essa abbassa drasticamente il pH del calcestruzzo. E’ un alto pH del calcestruzzo che crea il film passivante sui ferri proteggendoli dalla corrosione, pertanto una riduzione del pH avrà effetti deleteri.

Ciò che è trascurato è che il carbonato di calcio (CaCO3) prodotto riduce la porosità e la permeabilità del cls, caratteristiche favorevoli per la durabilità del cls.

L’unicità del Radcon Formula#7® è che esso riesce a creare un circolo virtuoso della carbonatazione con il quale l’alcalinità del calcestruzzo non è ridotta anzi il Radcon Formula#7® aumenterà l’alcalinità e produrrà, come conseguenza, una ancor più grande protezione dei ferri d’armatura.

La differenza tra il RADCON # 7 e gli altri silicati (L.F.H.) è che la esclusiva modificazione biochimica aggiunta permette che la reazione continui indefinitamente, mentre i normali silicati ottengono il bloccaggio quando carbonatano in cristalli, ma non sono più capaci di reagire ancora. Pertanto, una nuova fessura od un allargamento dimensionale di una vecchia fessura non saranno più sigillate e lasceranno passare acqua attraverso la matrice.

Noi sappiamo che ci sono due componenti della nostra reazione chimica entrambi molto importanti:

  1. Il calcio carbonato (CaCO3) che agisce come colla consolidante e riempitivo di spazi “space filler” nelle fessure, nei pori e nei capillari.
  2. Il gel HSC che gioca un ruolo vitale perché non solo è la fabbrica del carbonato di calcio (CaCO3) ma è un gel colloidale non rigido tale da permettere in caso di piccoli movimenti dinamici dovuti a ritiri o stress termici di uniformarsi agli spazi. Ciò avviene quando, a contatto con acqua, esso si gonfia riempiendo gli spazi nuovi che hanno permesso all’acqua di entrare e la bloccano di nuovo. Intanto la “fabbrica” inizia a lavorare depositando carbonato di calcio che sigilla i vuoti permanentemente. Il gel poi ritornerà in equilibrio e rimarrà dormiente fino a quando ritornerà in contatto con nuova acqua.

'Radcon Formula # 7 ® è il marchio registrato di Radcrete Pacific Pty Limited'